Home - Episodi - Stagione 3 - Episodio 5
Granville Trap

Rhea Reynolds viene trovata morta vittima del macellaio e il primo sospettato ? Christian: sul luogo del delitto viene rinvenuto un preservativo usato e le analisi confermano che si tratta del suo sperma.

Kit lo interroga a lungo in cerca di una confessione; prima cerca di convincerlo a parlare per evitare problemi alle persone che ama, prima fra tutti Kimber. Poi prova a convincerlo che sia geneticamente predisposto alla violenza: gli ricorda di quando da giovane assemblava strani esseri con dei pezzi di animali morti. Visto che anche questo tentativo non sortisce l?effetto sperato la detective tira fuori l?asso dalla manica: ha trovato la madre naturale di Christian.

Christian e la madre si incontrano per la prima volta e la donna gli racconta la verit? sul suo passato: suo padre era un maniaco che violentava e uccideva le ragazze. Lei aveva 14 anni quando fu violentata ma si salv? grazie all?intervento di suo padre; rimasta incinta non aveva abortito per non punire un innocente ma non era riuscita a tenerlo con lei dopo la nascita perch? ogni volta che lo guardava rivedeva il padre e quello che le aveva fatto. Christian sconvolto dal fatto che la madre gli dica che lui non sarebbe mai potuto essere una brava persona se ne torna in cella.

Sean e Julia vanno in carcere a trovare l?amico ma entrambi non sono cos? sicuri che Christian sia innocente; le cose si complicano quando Kit perquisendo la casa di Christian trova un flaconcino di anestetico uguale a quello usato dal macellaio.

Christian che inizialmente non aveva voluto un avvocato ora ne ha assolutamente bisogno; Sean chiama il miglior avvocato della citt? ma la parcella richiesta ? alta e nessuno dei due ? in grado di sostenerla.

La notizia dell?arresto di Christian arriva in tv con conseguente danno per la clinica.

Il giorno seguente per? Christian viene rilasciato dopo che un?altra donna ? stata attaccata dal macellaio mentre lui era in cella: la vittima ? Kit.

Numero Voti: 150; Voto Medio: 7.19

Christian: Quattordici ore qui dentro senza neanche una tazza di caff? e Ghandi diventerebbe un narcolettico.

Kit: Non dovrei permetterti di incontrarla ma le riunioni familiari mi inteneriscono.

Christian: Tira un sasso a Miami e colpirai una modella che mi sono fatto e non ho mai richiamato.

Liz: Lo conosci da vent'anni eppure non avresti mai immaginato che fosse il padre di Matt.


Recensione:

Nip/Tuck ? l?esempio di come un telefilm possa spingersi verso ogni genere della fiction; ?Granville Trap? ? una storia investigativa, con risvolti psicologici che lasciano alquanto perplessi gli spettatori. Il macellaio compie il suo primo omicidio, il preservativo trovato sulla scena del crimine porta a Christian. Incastrato o colpevole? Partendo dal presupposto che il dottor Troy non ? il macellaio, l?ipotesi ? quella della cospirazione. Ma da parte di chi? Dall?affascinante e ambigua detective Mcgraw? Christian ne ? convinto, ma anche Kit ? convinta della sua colpevolezza, al punto di portare alla luce il suo oscuro passato. Questa non pu? essere semplice vendetta, o forse la mente perversa di Kit vuole davvero farla pagare al chirurgo che l?ha scaricata. Christian ? vittima del macellaio per la seconda volta: non solo ? stato aggredito dal maniaco, ma ? pure incolpato di esserlo. Inoltre Sean, vive drammaticamente la situazione, arrivando a diffidare completamente dell?amico, forse suggestionato dalle parole di: Mr. Trap (riferendosi al compagno che lo tradiva):? Fa paura. Arrivare cosi' vicino a qualcuno, conoscere i minimi dettagli della sua vita,fidarsi di lui...? Liz(riferendosi a Christian): ?Lo conosci da 20 anni pero' non avresti mai immaginato che fosse il padre di Matt.? La doppia beffa che riceve Christian ? venire a conoscenza del fatto che il suo padre naturale era uno stupratore, ma soprattutto sapere che la madre che lo concep? lo crede un assassino. Il lato sensibile, commuovente del dottor Troy ? contenuto nella frase con cui risponde alla madre: ?Fantasticavo, quando venivo picchiato e molestato dal mio patrigno, che...nessuno di quel dolore poteva farmi male perche' mia madre era un angelo che dal paradiso guardava verso di me. Ecco cosa mi ha dato la forza di andare avanti,fare qualcosa della mia vita. Ora, vorrei solo che tu fossi morta.? Il dolore vero che prova Christian, non ? sentirsi il figlio di uno stupro, ma il fatto che la madre lo avesse abbandonato e aver avuto un patrigno che abusava di lui. Trovarsi di fronte alla propria genitrice e sentirsi doppiamente vittima; questo ? troppo, anche per un duro come Troy. Chiama la stampa, pur consapevole che il macellaio colpir? di nuovo. Nessuno come Christian conosce bene la psicologia del macellaio, ed ? forse questo che legittima una frase di Kit: ?Hai una predisposizione genetica alla violenza, Christian. Ce l'hai nel sangue.? Purtroppo la predisposizione di Christian non ? attuare violenza, ma subirla. Il Macellaio fa due regali a Christian: la libert? e la vendetta verso Kit. Sapr? il dottor Troy accettare il primo come dovuto e negare il secondo? ? questo che fa un ?uomo buono?.


Colonna Sonora:

?Brother Where Are You? ? {Matthew Herbert Remix} ? Oscar Brown (operazione di Granville Trapp)

?I Melt With You? ? Nouvelle Vague (Christian sogna mentre ? in carcere)

Guest:

Annie, Kelsey Batelaan

Rhea Reynolds, Tara Buck

Gail Pollack, Kathy Baker

Andrea Hall, Mary Page Keller

Granville Trapp, Erik Passoja

Detective Myers, Larry Sullivan

Infermiera Linda, Linda Klein

Kit McGraw, Rhona Mitra

Christian bambino, Grant Vaught

Note:

- Il macellaio commette il suo primo omicidio.

I contenuti presenti in queste pagine non possono assolutamente essere riprodotti senza il consenso del site admin.
Si prega di citare SEMPRE la fonte.